fonderiadellearti.com

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

La storia della Fonderia delle Arti

imageFonderia delle Arti” è una Associazione Culturale polifunzionale ideata da Maurizio Boco e inaugurata a Roma nel 2006. La suggestiva sede è situata a pochi passi dal centro di Roma in via Assisi 31 e quella che un tempo era una antica fonderia, dove gli operai fondevano metalli, ora è un luogo di incontro e di fusione tra musica, teatro, cinema, fotografia ed arte.
L’opera di ristrutturazione ha lasciato per quanto possibile inalterate le caratteristiche architettoniche originali creando un trait d’union ideale tra passato e presente con uno sguardo verso il futuro. Una delle principali attività della Fonderia delle Arti è rappresentata dalla didattica, svolta al suo interno dalle Scuole di Musica, Teatro e Musical, Cinema e Fotografia.

La sua polifunzionalità e la presenza della Sala Teatro di oltre 200 mq. la rende unica tra le scuole di Roma e forse d’Italia. Lo staff didattico è composto da stimati professionisti e la particolare sinergia che si crea tra le varie scuole ha trasformato la Fonderia delle Arti anche in un centro di produzione praticamente autosufficiente.


Da citare in questo senso lo spettacolo “Oedipus on the top” di Duccio Camerini realizzato in collaborazione con La Casa dei Racconti. Il progetto ha vinto il bando del IV Dipartimento del Comune di Roma relativo alla drammaturgia per la stagione 2008/2009 e comprendeva nel cast artistico sia allievi che docenti delle scuole di musica e di recitazione.
imageLa direzione dei corsi di Teatro e Musical è affidata all’attore Giampiero Ingrassia, i corsi di Fotografia sono diretti dal fotografo Fabio Lovino, la Scuola di Cinema è a cura del Centro di Formazione Cinematografico Nazionale, e la Scuola di Musica è diretta da Maurizio Boco.
L’impostazione generale dei corsi tende a favorire il maggior scambio culturale tra le varie arti evitando la formazione di compartimenti stagni in cui vivano gli allievi dei corsi musicali piuttosto che quelli dei corsi di recitazione o di fotografia e di cinema.

imageTra le proposte didattiche che si muovono in questa direzione da citare senz’altro il ”Laboratorio di Musical” che fonde i musicisti della scuola di musica con gli attori del corso di teatro per analizzare il repertorio più significativo della tradizione di questo amatissimo genere teatrale.
Anche la Sala Teatro, molto utilizzata per saggi seminari e spettacoli teatrali e musicali di vario genere da compagnie e musicisti, rappresenta un’occasione unica per tutti gli allievi della Scuola di Fotografia e di Cinema per mettere in pratica sul set le varie esperienze acquisite durante il corso. Il passo per creare opportunità di lavoro è breve e in modo molto naturale i migliori allievi trovano un inserimento professionale già all’interno della loro stessa sede di formazione; gli allievi della Scuola di Audio Technology come fonici o tecnici luci del Teatro e dello studio di registrazione, i musicisti nelle produzioni musicali e teatrali, gli attori nella realizzazione di commedie e musical, i fotografi nelle foto di scena, gli allievi della scuola di Cinema nelle produzioni realizzate in sede. Prossimamente Fonderia delle Arti sarà anche Compagnia Teatrale e produrrà il suo primo spettacolo realizzato con allievi e insegnanti della scuola.

imageAltra importante attività è rappresentata dall’affitto degli spazi a tutte quelle associazioni che operano in ambito culturale spesso alla ricerca di un luogo accogliente e stimolante per lo svolgimento delle proprie attività.
La Fonderia delle Arti ospita infatti le compagnie di teatro che necessitano di ampie sale prove con spogliatoi e camerini, i casting delle più importanti produzioni teatrali, ma anche le produzioni che cercano suggestive cornici per i loro spot pubblicitari o per la realizzazione di programmi televisivi, nonché gruppi musicali e grandi orchestre perennemente alla ricerca di sale prove o studi di registrazione.
Fonderia delle Arti è anche spazio espositivo per mostre ed allestimenti d’arte ed è sempre di più un punto di riferimento in tal senso per molti artisti contemporanei che scelgono sedi fuori dal tradizionale circuito delle gallerie d’arte. L’ospite più illustre della Fonderia delle Arti in questo settore è stato senz’altro il Maestro Michelangelo Antonioni.

Maurizio Boco - Le interviste

Maurizio Boco - Le interviste

Clinic - Virgil Donati

Clinic - Virgil Donati

Studio di registrazione

Studio di registrazione

"Pronto, France'?" Il reading! - Highlights

img img

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk